Veterinary Shop Attrezzatura veterinaria, prodotti monouso, strumentario

PRP (PLASMA RICCO DI PIASTRINE)

5,0022,00 + IVA

COD: N/A Categorie: ,

Cos’è? L’impiego dei concentrati piastrinici (in lingua inglese Platelet Rich Plasma o il suo acronimo “PRP”) rappresentano un nuovo approccio nella medicina rigenerativa.

Come funziona? Le piastrine attraverso un processo chiamato degranulazione rilasciano dei particolari granuli contenenti speciali proteine chiamate “fattori di crescita”. Tali proteine attraverso una serie di complessi processi biochimici, attivano le funzioni deputate alla riparazione tissutale.

Tra i fattori di crescita rilasciati di cui si conoscono i meccanismi di azione ci sono:Platelet derived growt factor (PDGF), Regola la crescita cellulare e la loro divisioneTrasforming growth factor (TGF) Rigenerazione tissutale e differenziazione cellularePlatelet factor-interleukin (IL9 Induce l’adesione endoteliale e la produzione di citochine Platelet derived angiogenesis factor (PDAF) Formazione dei vasi sanguigni Vascular endothelial growt factor (VEGF), Fattore angiogenico e incremento della permeabilità capilllare Epidermal growth factor (EGF), Proliferazione e mobilità dei fibroblasti e cheratocitiInsulin-like growth factor (IGF) Favorisce la riepitelizzazione e la crescita del tessuto di granulazioneBone morphogenetic protein Induce la formazione di osso e cartilagineFibronectin Adesione, crescita, migrazione e differenziazione cellulareEsistono, inoltre, diverse altre decine di proteine rilasciate dalla degranula-zione piastrinica di cui, ad oggi, si ignora il loro comportamento biochimi-co nella riparazione tissutale. Il concentrato piastrinico (PRP) quindi è un emoderivato, ricavato dal sangue intero eliminando i globuli rossi e concentrando la frazione piastrinica a livelli da 3 a 5 volte quella basale.L’efficacia delle terapie con i concentrati piastrinici dipende principalmente, come accennato, dalla concentrazione di piastrine e di conseguenza da quella dei fattori di crescita. Queste speciali proteine agiscono come “trasmettitori”(chemiotassi) in diversi processi biologici; esse sono co-respon-sabili nella proliferazione, differenziazione e morfogenesi tissutale, operando come parte dei meccanismi nei sistemi autocrino, paracrino ed endocrino.

Specifiche Volume di sangue processato: 12 – 15 ml Fattore di concentrazione: 3.5 – 4.5 volte il basale Volume utile PRP: 2.5 – 3.5 ml

Tempo necessario alla preparazione del PRP: 13 minuti Forza centrifuga relativa: RCF 3000 GIRI con centrifuga a rotore fisso.

BioReb Base Rappresenta la versione base costituita solo dalla provetta contenente il gel separatore e l’anticoagulante. Consente di produrre PRP utilizzabile per infusione.

Dimensione

Provetta da 9ml, Provetta da 15ml, Cloruro Citrato 9ml